top of page

Freebird, Gingretail e Cirilla: le 3 birre artigianali di linea

C'è chi le chiama ancora Bionda, Rossa e Bianca, ma non solo hanno cambiato veste, bensì anche gusto!


In cosa sono cambiate quindi?


Andiamo a vedere come sono evolute le birre che sin dal primo giorno nel 2008 hanno accompagnato le nostre bevute!

Birra artigianale jeb, freebird, cirilla, Gingertail
Freebird, GRinche cirilla

Queste tre birre sono nate per poter concilliare tutti i gusti ed essere bevute da tutti.

Sono birre amabili, dalle note docili e mai estenuanti, sanno gratificare il palato ed essere gustose nonostante la loro semplicità



Nel 2015 vinciamo il premio con questa birra come "Birra quotidiana" nella guida Slow Food, è una birra di puro malto d'orzo, una luppolatura classica, molto beverina e leggera ma aveva ancora un difetto che non la rendeva letteralmente "per tutti": il glutine.


Abbiamo infatti deciso di andare adabbattere questa problematica per poter concedere a tutti di bersi una buona birra bionda!


La Rossa, una delle nostre birre più apprezzate, aveva un potenziale ancora inesplorato. Non era una questione di insoddisfazione; era piuttosto un desiderio di portare avanti il nostro lavoro e creare qualcosa di nuovo.


Volevamo creare un'icona, una birra che avrebbe catturato l'immaginazione e il palato di chiunque l'avesse assaggiata. E così è nata Gingertail, la nostra British Strong Ale.


Gingertail è una sinfonia di profondità e ricchezza. I malti selezionati con cura conferiscono una robustezza elegante, mentre i luppoli aromatici aggiungono un tocco di complessità. Il lievito, ha lavorato diligentemente per creare una struttura solida e un carattere unico.



Nata come una Blanche ad alta fermentazione per ricordare le weizen, con quel tipico retrogusto di banana dato dai lieviti e leggermente aromatizzata con scorze di arancia ed altre spezie, è diventata qualcosa che nemmeno noi ci saremmo aspettati.


Siamo sullo stile delle witbier, birra chiara in stile belga, prodotta con malto d'orzo, avena maltata e frumento. aromatizzata con scorze di arancia dolce e con l'aggiunta di coriandolo e fiori di camomilla che le conferiscono una nota floreare molto piacevole. Colore paglierino leggermente velato e schiuma candida. Corpo medio e finale secco in cui prevalgono a naso le note speziate e fruttate tipiche dello stile.

 


Il cambiamento è inevitabile

.Cit


Dopo tanti anni e tanti complimenti ricevuti è sempre difficile andare oltre a ciò che è passato, ma se si vuole ottenere qualcosa di più grande ci vanno dei sacrifici.


Penso che questo traguardo per il momento lo abbiamo raggiunto, con queste tre birre semplici ma complesse, leggere ma che riempiono il palato, perfette per ogni gusto.


Tu le hai già provate?

Se si, facci sapere se ti sono piaciute oppure vai sul nostro shop e acquistale ora!

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page